riconquistare una ex

Come riconquistare una ex? Ecco i consigli che funzionano

Quante volte vi siete interrogati su come riconquistare una ex? Vi siete pentiti degli errori fatti e della successiva decisione presa o siete stati lasciati, ma non volete rassegnarvi alla fine di quella storia d’amore così importante per voi.

La vostra ex rappresenta l’amore della vostra vita e volete assolutamente rimediare a quanto accaduto. Ormai il tarlo è entrato nella vostra mente e non vi rassegnerete finché non sarete tornati insieme.

Vi sono dei trucchi utili e efficaci che vi permetteranno di ritornare in pista anche se si tratta di un amore di molti anni fa che vi segnaliamo in questo articolo oltre a consigliarvi di dare uno sguardo a quelli pubblicati dal sito Riconquistarelamiaex.com che si occupa appunto di questo argomento in modo molto efficace.

Seguendo questi consigli prenderete maggiore sicurezza e troverete la forza e il coraggio di trasformare la motivazione in azione.

Anche i numeri promettono bene: si stima che ogni anno in Italia avvengano più di 160mila separazioni, di queste 6 mila ritornano insieme per motivi sentimentali.

  1. Perché tornare con la propria ex
  2. Come riconquistarla?

Perché tornare con la propria ex

Se non riuscite a concepire la fine della storia d’amore con quella persona, ci avete riflettuto e neanche tutti i “lascia perdere” di amici e parenti sono riusciti a dissuadervi, allora, avete solo una cosa da fare: riprovarci!

I motivi che vi legano alla vostra ex fidanzata sono molteplici e spesso poco comprensibili agli occhi degli altri nonostante la lunga lista dei pro che non fate altro che ripetere all’infinito.

Al cuor non si comanda e spesso la ragione viene condizionata da esso.

Avete trascorso momenti bellissimi e speciali che nessuno dei due potrà mai dimenticare nonostante i problemi che sono poi subentrati. Avete condiviso gran parte della vostra vita, gioie, dolori, problemi che avete superato insieme unendovi ancora di più.

Progetti, sogni realizzati – o che immaginavate di esaudire insieme – di sicuro non possono essere riposti e dimenticati in un cassetto.

Per non parlare dei momenti di intimità, le prime notti trascorse insieme, l’elettricità che c’era nell’aria e, si sa, quei momenti sono insostituibili e non replicabili con nessun altro.

Sono ricordi che avete vissuto solo voi due e che gli altri non possono capire. Quindi – anche se il motivo per cui vi siete lasciati è grave, ma sentite ci sia ancora amore – dovete provarci facendo di tutto per recuperare quel tesoro meraviglioso di esperienze vissute insieme alle quali aggiungerne di nuove in futuro.

C’è chi crede nel destino e chi pensa che ognuno sia l’artefice del proprio, in entrambi i due casi è necessario impegnarsi.

Come riconquistarla?

Su come riconquistare una ex fidanzata ci sono miliardi di consigli. Internet, articoli, libri, consigli ad hoc dispensati dagli amici: ognuno secondo la propria prospettiva esprime la propria opinione.

Sicuramente il primo passo è quello di cambiare atteggiamento essendo sempre positivi. Only good vibes come direbbero alcuni.

Soprattutto se l’ultimo periodo trascorso insieme è stato burrascoso e caratterizzato da molte liti, è fondamentale mostrarsi rilassati, pieni di speranza, positivi verso la vita e disposti a trovare una soluzione alle cause dei litigi passati. Questi stati d’animo verranno trasmessi a coloro che vi circondano e di conseguenza anche a lei che inizierà a vedervi con nuovi occhi.

È poi importante non fare credere che la fine della relazione vi abbia distrutto, ma mostratevi motivati, impegnati e attivi.

Pieni di appuntamenti e con una vita sociale invidiabile, postate sui social. Fate vedere quanta passione mettete nel vostro lavoro, nei vostri hobby – potreste anche iscrivervi in palestra – e di quante amicizie fighe vi circondate.

Ricordatevi: non si deve scatenare gelosia nell’ex partner, ma dovete suscitare interesse e farla affascinare alla nuova persona che siete.

Questi trucchi psicologici sono validissimi, ma devono abbinarsi a una risistemazione estetica. Infatti, un’altra tip da seguire è quella di investire sul proprio look. Rifate il guardaroba, migliorate l’aspetto e prendetevi cura di voi.

Non solo fisicamente, ma anche spiritualmente: insomma prendere maggiore consapevolezza di cosa volete farà bene a voi e sorprenderà la vostra ex fidanzata.

Non si tratta di forzarvi a diventare un’altra persona, ma di esprimere al meglio chi siete, le vostre caratteristiche e punti di forza.

Dopo questi primi passaggi che vi faranno riprendere dalla botta avuta dopo la rottura, occorre fare il primo passo per riavvicinare l’ex, utilizzando la psicologia inversa.

Sicuramente dopo che avrà visto questi vostri cambiamenti vi invierà un messaggi, per dimostrare il suo interesse. Questo è il momento cruciale, dovete resistere alla tentazione di visualizzare e rispondere immediatamente!

Applicare la giusta dose di indifferenza si dimostrerà l’arma vincente.

In amore vince chi fugge, lo sapete benissimo: più vi mostrerete indifferenti più lei sarà curiosa e vi contatterà.

Non sapete ancora bene le sue intenzioni quindi aspettate prima di spingervi oltre. Muovetevi gradualmente rispondendo a qualche messaggio, visualizzando qualche sua storia, lasciando dei like, stuzzicandola un po’.

Dopo questi primi contatti dovete farle capire che può contare su di voi perché sarete presenti quando ne avrà più bisogno. Dispensate giusti consigli, ascoltatela senza annoiarla con i vostri problemi.

Confrontatevi sulle possibili nuove conoscenze senza mostrarvi gelosi, diventate complici. La gelosia è sana solo se non eccessiva, nel caso contrario nessuno vorrebbe vivere essendo controllato in ogni movimento. Di un fidanzato geloso si può fare a meno, di un complice no.

Per questo dimostratevi attenti anche al parere delle sue amiche. Se c’è qualcuna di loro che non vi è mai stata troppo simpatica non esprimetevi negativamente su di lei. Sicuramente stupirete l’ex partner che non si sentirà in dovere di tenervi separati dalle sue amiche o addirittura di dovere scegliere tra voi e loro.

Attenzione, però, a non eccedere in gentilezza e complicità: nessuna ragazza vuole avere un fidanzato accondiscendete e troppo sdolcinato.

Tenetela sempre un po’ sulle spine e siate misteriosi. Rispettate gli spazi e i tempi e non raccontate troppi dettagli sulla vostra nuova vita.

All’inizio, soprattutto perché abituata a essere parte integrante della vostra quotidianità, verrà turbata da questa riservatezza, ma – facendole notare che ormai non siete più una coppia – dovrà rendersi conto della situazione e accettarla.

Quando capite che la situazione può rientrare all’equilibrio originario, cioè quando siete vicini al ritorno di fiamma, è fondamentale che continuiate a seguire i consigli dati finora.

Non si può cedere subito, nonostante la forte tentazione, perché la ragazza penserà che in realtà le cose non sono cambiate e penserà che l’abbiate illusa mostrandovi diversi solo per riconquistarla.

Ricorda: lei desidera quei cambiamenti perché probabilmente l’hanno fatta innamorare di voi nuovamente e le vostre vecchie usanze potrebbero essere le possibili cause che hanno portato alla rottura.

Questo processo non è facile, ma se vedete un futuro insieme alla vostra lei dovete provarci con tutte le vostre forze.

La psicologia inversa è sempre un’ottima strategia in questi casi.

Inoltre, questi consigli vi aiuteranno a riacquistare fiducia in voi stessi e vi faranno scoprire nuovi aspetti sul vostro essere. Così, anche se non doveste riuscire a riconquistare l’ex fidanzata, sarete una persona nuova, felice e soddisfatta.

Prima o poi se ne accorgerà anche lei e magari i suoi rimorsi saranno maggiori dei vostri… almeno ci avrete provato e vi sarai messi in gioco per concedervi un’altra chance e – forse – sarete pronti a buttarvi in una nuova avventura.