app spia

App Spia: FlexiSpy o MSpy? ecco quelle più usate

Quando si sente parlare di App Spia la prima immagine che viene in mente è la fidanzata gelosa che vuole controllare il telefono del fidanzato per sapere a chi manda messaggi o da chi li riceve e a chi mette i cuoricini e likes.

In realtà, seppur discutibili, queste applicazioni se utilizzate nel modo adeguato e corretto vengono incontro a genitori e datori di lavoro. Supervisionare come si muove un bambino o un adolescente su internet o se un impiegato svolge correttamente il proprio lavoro prevede l’insorgere di problematiche anche gravi.

L’importante è lasciare la giusta autonomia senza essere invadenti, rispettando le norme della privacy.

Esistono tantissimi software per lo spionaggio di smartphone, ma qual è il migliore? Quello che permette una visione completa e affidabile senza essere scoperti?

Per saperlo si dovrebbero provare tutte le app esistenti testandole una per una e poi mettendole a paragone, ma noi vi forniamo alcne indicazioni che vi possono essere utili nella scelta tra le maggiori che sono:

  1. FlexiSpy
  2. MSpy.
  3. Hoverwatch

1.FlexiSpy

FlexiSpy è l’applicazione più potente per spiare IPhone e telefono Android.

Le funzionalità sono tantissime, tutte vengono eseguite senza che il proprietario del dispositivo se ne accorga:

  • Registrazione dei tasti premuti
  • Registrazione telefonate
  • Accesso ai messaggi
  • Accesso alle e-mail
  • Accesso a Whatsapp
  • Accesso ai messaggi di Facebook
  • Monitora la posizione del dispositivo
  • Attiva da remoto il microfono per registrare le conversazioni.

Prima di installare l’app su uno smartphone è necessario eseguire il root – per gli Android – e il – jailbreak – per i sistemi IOS – ovvero la procedura che rimuove le restrizioni software imposte dalle case produttrici per godere dei privilegi da amministratore del dispositivo.

Vi sono due versioni di FlexiSpy:

  • Premium, che offre tutti gli strumenti normalmente disponibili anche su altre app simili. Si monitorano le chiamate, i messaggi di testo, i file multimediali, i siti web visitati, le attività e i messaggi di Facebook, Skype, Messanger e Whatsapp. È possibile aggiornare e monitorare la posizione con tutti i luoghi visitati e la posizione in tempo reale. Registra ogni tasto premuto avendo accesso ai nomi utente e alle password dei vari portali. Esegue schreenshot delle applicazioni in esecuzione.
  • Extreme, che offre anche la possibilità di registrare e intercettare telefonate. Controlla il microfono e la videocamera da remoto. È possibile inviare messaggi di testo falsi dal dispositivo controllato. Registra le conversazioni che si svolgono nelle vicinanze del telefono.

Dopo avere acquistato l’app si riceverà una email con tutti i dati di accesso e una guida da seguire per installarla facilmente. Una volta eseguiti tutti i passaggi ogni dato del telefono spiato verrà automaticamente inviato al server di FlexSpy così da potere essere consultato.

Il costo varia a seconda dell’abbonamento scelto. Il Premium ha un costo di $68 per un mese, Di $99 per tre mesi e di $149 per un anno. L’Extreme di 199 dollari per tre mesi e di 349 dollari per un anno. Se volete approfondire questa app vi consigliamo di leggere questa approfondita recensione su FlexiSpydel blog specializzato SpyCellItalia.com.

2. mSpy

mSpy è l’applicazione che viene prevalentemente utilizzata dai genitori per controllare ciò che fanno i figli sia online che offline, anche senza che essi se ne accorgano.

Di facilissimo utilizzo, è necessario scaricare l’app sul dispositivo che si vuole monitorare così da controllare:

  • Utilizzo dei social
  • Snapchat
  • Telefonate
  • Messaggi
  • Cronologia
  • Email
  • Video e foto
  • Posizione; è possibile impostare delle zone off limits, se il dispositivo si troverà in esse si verrà immediatamente avvisati
  • Tasti pigiati

Per utilizzare questa applicazione non occorre effettuare root o jailbreak, ma si deve possedere l’ID e la password dello smartphone.

È necessario acquistare l’abbonamento che può essere:

  • Base. Il costo è di $29,99 per un mese, di $59,99 per tre mesi e di $99,99 per un anno.
  • Premium. In questo caso il costo è di $69,99 per un mese, di $119,99 per tre mesi e di $199,99 per un anno.
  • Family. È possibile utilizzarlo su tre dispositivi diversi. Il costo è di $359,97 per sei mesi e $479,97 per un anno. Combinando telefoni e computer il costo è di $84,99 al mese.

Dopo aver fatto l’iscrizione e essere entrati su mSpy con il proprio account, si dovrà scaricare l’applicazione sul dispositivo da attenzionare seguendo tutte le istruzioni presenti sul sito. È anche possibile interrompere lo spionaggio su un dispositivo e attivarlo su un altro.

3. Hoverwatch

Questa applicazione di spionaggio viene utilizzata più frequentemente dai datori di lavoro che vogliono proteggere la propria attività osservando i movimenti dei dipendenti e dai genitori per osservare le azioni dei propri figli.

Essa offre la possibilità di accedere:

  • Alle telefonate in partenza e in arrivo
  • Ai messaggi inviati e ricevuti, potendo venire a conoscenza del nome e del numero di telefono delle persone a cui o da cui sono stati mandati
  • Ai social media
  • Alla posizione GPS
  • Alle e-mail
  • Alla cronologia di navigazione
  • Alla telecamera, permette di scattare foto ogni volta in cui l’utente sblocca il telefono
  • Alle chat.

L’app è abbastanza economica e prevede tre abbonamenti:

  • Personal. È possibile monitorare un solo dispositivo. Il costo è di $19,95 per un mese, di $49,95 per tre mesi e di $99,95 per un anno.
  • Family. È possibile collegare fino a cinque dispositivi. Il costo è di $39,95 per un mese, di $99,95 per tre mesi e di $199,95 per un anno.
  • Business. È possibile collegare fino a venticinque dispositivi. Il costo è di $149,95 per un mese, di $299,95 per tre mesi e di $499,95 per un anno.

In conclusione, queste applicazioni permettono di monitorare in completo anonimato avendo una visione complessiva delle azioni svolte ogni giorno, in ogni momento, da chi si vuole osservare.

mSpy e Hoverwatch sono maggiormente consigliate per i telefoni cellulari, invece FlexiSpy permette di investigare a tutto tondo su qualunque dispositivo (Pc, smartphone o tablet).

A seconda della necessità si può effettuare la scelta più adeguata tenendo conto di tutte le caratteristiche sopra riportate. Ricordando, però, che lo spionaggio – in generale – è un’attività mal giudicata a meno ché non venga fatta in modo etico per prevenire incidenti. Quindi prima di procedere ragionatevi bene.