Come controllare se un articolo è affetto da plagio in modo gratuito

Come controllare se un articolo è affetto da plagio in modo gratuito

Ci sono tutta una serie di motivi per cui è importante verificare la presenza di un eventuale plagio su uno scritto prima di pubblicarlo o inviarlo. Per prima cosa, è contro la legge e può danneggiare seriamente il tuo SEO, la tua reputazione e la fedeltà dei clienti.

Wikipedia ha alcune ottime informazioni su questo argomento se sei interessato a saperne di più su quali tipi di errori sono considerati plagio.

Puoi anche utilizzare dei portali online per il controllo di plagio gratuito in modo tale da scoprire se un testo rientra in questa categoria o meno! (Un link di uno strumento efficace e gratuito è riportato alla fine dell’articolo)

La crescita futura del tuo sito web dipende anche dalla sua originalità

Costruire un sito web con contenuti originali e di alta qualità è importante perché ti aiuterà ad attirare clienti e a posizionarti in alto nei motori di ricerca.

L’originalità è una delle caratteristiche più importanti di un contenuto di buona qualità; questa caratteristica decide la sua posizione nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca.

Non è affatto facile attirare clienti, ma è per questo che l’originalità è così essenziale per contenuti di alta qualità: se disponi di materiale unico e interessante, sarai in cima alla lista dei risultati.

Quindi assicurati sempre che il contenuto del tuo sito sia unico, così come le storie che condividi.

Se i tuoi contenuti vengono plagiati da informazioni pubblicamente disponibili su Internet, il tuo sito ne risentirà e, prima o poi, il suo posizionamento nei risultati di ricerca precipiterà.

In questo mercato competitivo, tuttavia, la particolarità dei tuoi contenuti fornirà ai lettori un motivo per scegliere il tuo sito al di sopra degli altri. Se stai riscontrando questi problemi e desideri sbarazzartene, l’utilizzo di un programma antiplagio è una soluzione semplice.

I vantaggi dell’utilizzo di un portale rilevatore di plagio sono notevoli. Puoi utilizzare un rilevatore di plagio per effettuare numerosi controlli. Eccone alcuni dei più utilizzati.

L’unicità del contenuto

  1. Assicurati che il contenuto che fornisci agli editori sia completamente originale. Rimuovi i contenuti duplicati eliminandoli o usando uno strumento di parafrasi. Il materiale duplicato ha un impatto negativo sulla SEO.

  2. Verifica se i tuoi contenuti sono stati rubati o pubblicati e rivendicane il merito.

  3. Rileva il plagio involontario, che si verifica quando un autore non segue le regole di citazione corrette senza l’intenzione di commettere il plagio, (ad esempio quando si cita la nota frase di un attore o personaggio dello spettacolo).

  4. Controlla il conteggio delle parole e altre analisi del testo per assicurarti di soddisfare gli standard di pubblicazione (ad esempio, gli articoli che appaiono sulla prima pagina di Google tendono ad essere più lunghi, con circa 1500 parole).

  5. Controllo del copyright: esamina le tesine e i compiti forniti dagli studenti per verificare se includono violazioni del copyright.

Questi rilevatori di plagio ricercano l’intero testo, una frase alla volta, per tutti questi obiettivi. Se viene rilevato un plagio, tutti i risultati corrispondenti vengono visualizzati frase per frase nell’ordine in cui compaiono nel tuo lavoro, semplificando il confronto tra contenuto plagiato e originale.

Ecco infine la piccola perla dell’articolo, un sito web italiano che ho usato spesso di recente, il quale consente di usare diversi strumenti per la SEO, come appunto analizzare se l’articolo è affetto da plagio in modo preciso e gratuito. Il sito forse già lo conoscete, si chiama Backlink-boss e qui lo strumento del controllo plagio gratuito.