Festa di compleanno per bambini

Festa di compleanno per bambini: idee per un party da ricordare

Ogni anno, con l’avvicinarsi della fatidica ricorrenza, si ripresenta la stessa spinosa questione. Come organizzare una festa di compleanno per bambini?

Compiacere un bambino a volte risulta difficile, compiacerne una ventina o poco più diventa poi ancora più complesso. Grazie alle giovanimarmotteanimazione.it riuscirete ad organizzare il party perfetto.

Di seguito vi daremo alcuni consigli ci hanno proposto, che potranno essere preziosi per un’eventuale organizzazione basata sul faidate anche se risulta oggi più complicato di qualche tempo fa e la ragione risiede principalmente nella vasta offerta d’intrattenimento presentata da tv e videogiochi.

Un tempo infatti i bambini si divertivano con poco e bastava loro una manciata di coriandoli e una buona fetta di torta al cioccolato per aprirsi in un sorriso largo fino alle orecchie.

I ragazzini del mondo moderno, però, fanno parte di una generazione nativa digitale e hanno quindi imparato ad intrattenersi con tablet e giochini interattivi. È dunque una vera e propria impresa, a volte, dover competere con l’offerta proposta da zombie e supereroi animati.

Come fare quindi ad attirare la loro attenzione? E di cosa necessita l’organizzazione di una perfetta festa di compleanno? Scopriamolo nelle righe che seguono.

Festa di compleanno: i trucchi per non sbagliare

Se la data di compleanno del tuo bambino si avvicina minacciosa, non temere. Di seguito qualche trucco per rendere la festa un vero successo.

Gare a Premi

Un modo sicuramente utile per tenere vigile l’attenzione dei bambini può essere quello di organizzare delle gare a premi. Il gioco dei fazzoletti può essere idea, così come un vero e proprio quiz a tema cartoni animati o film d’animazione. Se i bambini sono più grandi si può provare con un mini torneo alla playstation.

Gadget

È importante comunque che tutti i bimbi, al termine della festa, vengano premiati e che i giochi non siano oggetti di controversia. Per questo puoi affidarti ai gadget: molto apprezzati sono gli album di figurine e i set di pastelli.

Animazione

Non dimenticare di assumere un team di animatori. Cedere alle manie da mamma onnipotente è la via più rapida per il fallimento. Affidati a professionisti del settore e lascia che si occupino dei bimbi per te.

Festa a tema

Molto importante può essere istituire un tema per la festa. Una buona idea potrebbe essere quella di lasciare ai bambini la possibilità di travestirsi da supereroi o da personaggi dei fumetti, come in una specie di secondo Carnevale.

E se la festa invece fosse per gli adulti?

Nel caso di un adulto o di un teenager è invece necessario assumere un deejay o una band capace di tenere alto l’entusiasmo. Anche la scelta del catering merita attenzione, assieme al menu da portare in tavola. L’idea di istituire un tema per il party è applicabile anche in questo caso. Puoi scegliere, a proposito, di imporre un dress code: famosi, soprattutto nel mondo dello spettacolo, sono ad esempio i white party; da sempre considerati chic e divertenti.

Per un adulto però molto carino potrebbe essere prendere in considerazione di rievocare un’epoca passata: potrai quindi ricreare i magici anni 60, con atmosfere hippie e floreali, o i ruggenti anni 20, attraverso abiti scintillanti e musica jazz.