Negozio di parrucchieri online

Dal sito ai social, come fare business online se sei un parrucchiere

Sicuramente avrai intuito come il 2020 sia un anno cruciale per le piccole-medie imprese di arricchire i loro numeri, aumentando i loro affari sfruttando la potenza della rete e del web: e se tu fossi un parrucchiere, sfrutteresti quest’occasione aprendo un negozio di parrucchiere online?

Vediamo un pò come fare e perché è importante arricchire la tua presenza online, trasformando la tua attività principale per trasformarla in un business parallelo e che potrebbe portare parecchie soddisfazioni.

Ci sono tantissimi modi di far fruttare la tua presenza online, la prima e più immediata è quella di aprire un sito web della tua azienda. Un’esempio è il sito web Il Gentiluomo, il quale sfrutta il programma di Affiliazione di Amazon per vendere prodotti ed ottenere delle commissioni sugli acquisti effettuati sul sito.

Aprire un sito web del tuo negozio di parrucchiere

Il primo passo è aprire il sito web del tuo negozio di parrucchiere, un esempio? Se ad esempio il tuo salone si chiama “Tutti pazzi per i capelli” potrai chiamarlo tuttipazzipericapelli ed aggiungerci l’estensione che preferisci, se .it o .com, a seconda del tuo pubblico e dove vuoi che il tuo sito abbia visibilità su internet.

In questo modo, acquistando ad esempio degli spazi pubblicitari online potrai far conoscere la tua azienda in maniera esponenziale, sia nel tuo territorio che al di fuori.

Ad esempio con il servizio di Google Ads, pagando un corrispetivo potrai assicurare visibilità e potenziali nuovi clienti se ad esempio metti in target la tua attività ed anche la posizione sul territorio, in modo da essere identificabile e ben visibile.

O puoi anche ampliare ed aggiungere località vicine, in modo tale che molti clienti delle zone limitrofe, interessati ai tuoi lavori ed alle tue acconciature possano provare i servizi da te offerti.

Potrai anche mostrare i tuoi articoli da barbiere, che potranno trovare in negozio, in modo da fornire loro un’anteprima sui trattamenti che possono ricevere nel tuo salone di parrucchiere.

Il mio consiglio, per tutti i parrucchieri professionisti che vogliono realizzare dei siti web è di rivolgersi a web master qualificati, che realizzeranno ogni loro richiesta in maniera chiara e professionale.

Avviare un e-commerce di parrucchieri

Potrai tra le altre cose aprire un e-commerce, contattando un’azienda di forniture online, specializzati nella vendita di prodotti per parrucchieri ed estetisti, quelli che nel commercio offline vengono volgarmente chiamati grossisti.

Come rivenditore online di prodotti specifici per l’acconciatura e con la giusta strategia per posizionare il tuo sito web nelle prime posizioni del motore di ricerca di Google, potrai raggiungere ed ottenere delle cifre davvero interessanti e positivi.

Tutto perfetto, ma è così semplice avviare un e-commerce per la vendita al dettaglio? Può farlo chiunque? Esattamente, esistono delle piattaforme, come ad esempio quella canadese, chiamata “Shopify” che ti agevola in questo compito.

Potrai, con pochi e semplici clicchi creare subito il tuo portale di vendita online di prodotti per l’acconciatura, una soluzione alla portata di tutte le aziende, servono solamente pochi investimenti iniziali e tanta, tantissima voglia di imparare e di mettersi in gioco.

Questo sia che tu voglia avviare un business B2B, ossia la tua azienda che fa’ da grossista e rivenditore ad altre aziende, come anche se tu voglia attuare un modello economico B2C ossia Business To Client, destinato al consumatore e cliente finale.

Tutto quello che dovrai fare sarà un fee ed un canone mensile fisso da versare a Shopify, che è un software SaaS ossia “Software as a Service” una formula tutto in uno per gestire un business della vendita al dettaglio online, comodamente da casa.

Aprire un canale YouTube

Invece se hai una faccia che “buca lo schermo” potrai sempre scegliere una soluzione molto valida, per fornire consigli e recensioni dei prodotti che utilizzi nel tuo salone o con i quali comunque sei entrato in contatto durante la tua carriera professionale.

Se sei una persona introversa potrebbe essere una buona occasione per prendere due piccioni con una fava, e lanciarti in questa coraggiosa e stimolante sfida con te stesso.

Senza dimenticare che con l’avvento dei video, l’attenzione sembra rivolgersi in quel senso, con sempre più esperti che stanno tenendo anche corsi formativi e di e-learning su piattoforme online appunto.

Un buon modo per valorizzare te stesso come professionista o anche per dare un’identità e conveire un valore ben preciso, da trasmettere a tutte quelle persone che stanno cercando un mentore o una guida per la loro formazione professionale o che vogliono acquistare semplicemente dei prodotti che testerai in video e consiglierai.