Seo Copywriting in 4 punti

Seo Copywriting in 4 punti

Una delle regole del seo copywriting e del successo del tuo sito, è quello di creare contenuti ottimizzati per il web.
Ma che cos’è il SEO copywriting, come si diventa esperti e quali sono le strategie da usare?
È ciò che vedremo in questa guida, nella quale ti spiegheremo il SEO copywriting in 4 punti.

Seo copywriting: quali sono i 4 punti fondamentali

Fare buon SEO copywriting prevede molti punti in realtà, ma si può dire che ne esistono di fondamentali, e che poi da quelli derivano a cascata tutti gli altri.
Quindi, se volessimo trovare 4 punti chiave che possono fare la differenza tra un testo ottimizzato ed uno che non lo è, dovremmo citare:

  • la comprensione di cosa sia la SEO
  • sapere come si diventa un copywriter (bravo)
  • sapere come trovare un copywriter (bravo)
  • quali sono i segreti di un copywriter (bravo).

Vediamoli nel dettaglio.

I 4 punti in dettaglio sulla SEO copywriting

1. Definizione di SEO copywriting.
È fondamentale sapere di cosa stiamo parlando.
Il copywriter è colui che scrive testi per giornali e mezzi di comunicazione, che siano testi pubblicitari o annunci e quant’altro. Diversa cosa è il SEO copywriter, che scrive invece per il web.
Si tratta quindi di un professionista che non solo sa scrivere un articolo, ma sa anche come posizionarlo sui motori di ricerca tramite specifiche parole chiave affinché il sito venga trovato e indicizzato.
2. Come diventare un SEO copywriter (bravo).
Chi ha la passione della scrittura non necessariamente diventerà un bravo SEO copywriter, e sbaglia se si affida alla credenza che ‘se scrivo cose interessanti sfonderò’.
Sul web si sfonda a patto che si venga trovati, innanzitutto.
Come si dice sempre nell’ambiente, ‘puoi anche scrivere la migliore delle guide, ma se nessuno la trova in rete non servirà a nulla’.
Quindi come si diventa un bravo SEO copywriter?
Con la pratica e con lo studio. Non c’è un titolo da acquisire, ma la vera differenza si fa sul campo.
Apri il tuo sito e comincia a fare pratica con quello. Usa tutti gli strumenti più utili, come Google Trend, Analytics, Search Console, e scrivi.
3. Come trovare un copywriter (bravo).
Dall’altro lato possono esserci dei proprietari di siti (i famosi webmaster) che cercano un copywriter (bravo).
Come lo riconoscono? Niente chiacchiere, solo fatti, dovrebbe essere la risposta.
Un bravo SEO copywriter ha un suo pacchetto clienti e può fornire dati alla mano i suoi risultati.
Se un copywriter dice di essere il migliore ma poi non converte nemmeno sul suo sito, meglio starne alla larga.
4. Quali sono i segreti di un copywriter (bravo).
Veniamo adesso a qualche piccolo segreto. Ci sono delle tecniche efficaci per fare questo mestiere?
Certo, e possiamo riassumerle nel seguente schema:

  • scrivere bene
  • scrivere in ottica SEO
  • analizzare i risultati.

Chi scrive per il web prima di tutto deve saper scrivere.
Un testo dovrà essere emozionante, il che non vuol dire che chi lo legge dovrà commuoversi. Significa che bisogna coinvolgere il lettore, immedesimandosi con le sue necessità e fornendogli delle risposte.
La buona scrittura è chiara, diretta, evita giri di parole, usa molti sinonimi per arricchire il lessico.
Scrivere per il web significa poi saper ottimizzare.
Il testo va redatto e supervisionato (diciamo che va editato) con l’aggiunta di:

  • tag
  • description
  • keywords
  • titoli e sottotitolo
  • immagini con attributi alt.

Infine si deve analizzare il risultato con strumenti quali Search Console o Analytics.